Skip to:

Esercizi Spirituali Secondo il Metodo di Sant’Ignazio di Loyola

ssvm

Sant’Ignazio di Loyola, creatore degli Esercizi Spirituali, li definisce dicendo che sono "qualsiasi modo di esaminare la coscienza, di meditare, di contemplare, di pregare oralmente e mentalmente, e di altre operazioni spirituali… Perché così come andare a passeggio, camminare e correre sono esercizi corporali, alla stessa maniera ogni modo di preparare e disporre l’anima, per eliminare da essa tutte le inclinazioni disordinate, e dopo averle eliminate cercare e trovare la Volontà Divina nella disposizione della propria vita per la salute dell’anime, si chiamano Esercizi Spirituali".

Come membri della Famiglia Religiosa del Verbo Incarnato vogliamo imitare Gesù Cristo anche nel suo ritiro di 40 giorni nel deserto, per vincere noi stessi  e ordinare la nostra propria vita secondo Dio. Pe rquello vogliamo conoscere in profondità gli stessi Esercizi e prepararci a predicarli con frutto, disponendoci generosamente senza lasciarsi sfuggire l’opportunità di predicarli a seconda che si presernti l’occasione. Dato che gli Esercizi Spirituali sono uno degli apostolati preferenziali che la nostra Famiglia Religiosa, nella dimensione spirituale, realizza.

Gli Esercizi Spirituali rappresentano un cammino e un metodo particolarmente prezioso per cercare e incontrare il volto di Dio, in noi, e intorno a noi e in tutte le cose, per conoscere la sua volontà e metterla in pratica” (Benedetto XVI).